Bema

Lascia figlia in auto per giocare a slot

Un uomo di 38 anni è stato denunciato dai carabinieri per abbandono di minore, per avere lasciato in auto, sola, per circa un'ora la figlia di sette anni, mentre lui giocava con le slot machine in un bar. E' accaduto nel tardo pomeriggio di ieri a Faloppio, nel Comasco. La bambina era sul sedile posteriore dell'auto, parcheggiata davanti al bar con il motore acceso e le chiavi inserite, ed è stata notata dai carabinieri. Un breve accertamento nel locale ha permesso di scoprire che il padre, assentatosi dicendo di dover acquistare le sigarette, era all'interno da circa un'ora a giocare con le slot machine. L'uomo è stato denunciato anche se la bambina stava bene e non ha avuto bisogno di cure sanitarie.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie